venerdì 24 novembre 2006

FINALMENTE VENERDI !!

Finalmente è Venerdì, giorno che segna (in genere) la fine della settimana lavorativa e l'inizio del weekend, in cui ci si può dedicare con più calma e tranquillità a tutte quelle cose che durante la settimana non sempre riusciamo a fare, o che facciamo, ma nei piccoli ritagli di tempo che riusciamo a trovare. Quindi, traducendo il tutto in termini podistici, possiamo andare a correre la mattina (con la luce del giorno che è molto meglio di quei deboli lampioncini che ci sono in Villa), dopo essersi svegliati un po' più tardi del solito; possiamo dedicarci ad allenamenti più "lunghi" sia per fare fondo, sia in preparazione di qualche gara lunga come ad esmpio una maratona.

A proposito...

Questo Venerdì segna anche, per alcuni nostri amici della Tusculum, non solo la fine della settimana lavorativa, ma anche la fine di un lungo periodo di duri, intensi ed impegnativi allenamenti fatti in preparazione della Firenze Marathon che si svolgerà domenica prossima. Quindi, fine della settimana, ma anche inizio di un weekend che sarà molto denso e ricco di emozioni.

Ci sarà chi correrà l'ennesima maratona e sarà alla ricerca di una sua migliore prestazione, ma ci sarà anche chi parteciperà per la prima volta e sarà alla ricerca di quella soddisfazione che si prova nel momento in cui si arriva al traguardo della prima maratona.




Per tutti un grandissimo in bocca al lupo!!!



















Per chi ne fosse interessato, sarà possibile, sul sito della maratona, seguire i nostri amici durante la gara e vedere in tempo reale i loro tempi. Il tutto al seguente indirizzo: www.firenzemarathon.it

2 commenti:

Ivana ha detto...

Eccoci per l'appuntamento del lunedi' mattina. Ieri mattina, io e Andrea siamo stati a Villa Torlonia a fare una corsettina. Bel tempo, ottima temperatura e soprattutto tanti amici... Qualcuno pero' mancava; parlo dei nostri "eroi" che hanno partecipato alla Maratona di Firenze. So che per qualcuno e' andata molto bene, per altri un po' meno ma io li ammiro tutti; essere maratoneta non e' da tutti. Maggiori informazioni sui risultati dei nostri amici saranno di certo pubblicati a breve... Intanto, buon inizio settimana a chi ci legge!!

Filippo ha detto...

Firenze, la maratona della riconciliazione

Ho deciso di fare la maratona di Firenze 2006 solo un mese fa al solo fine di riconciliarmi con una città straordinaria come è Firenze.
L’anno scorso avevo scelto questa manifestazione per provare la mia prima maratona con un vero e proprio programma di allenamento, per verificare le mie potenzialità. Dal punto di vista tecnico il risultato è stato positivo, ho chiuso con 3h, 01’ con un miglioramento di 53’ rispetto alla precedente maratona. Ma lo stress degli allenamenti e della gara è stato notevole e questo ha offuscato tutto il fascino che ha la maratona. Tirando le somme, l’esperienza 2005 non è stata positiva, il ricordo della gara e della città non era tra i migliori e Firenze non merita questo.
A questo punto la maratona di Firenze 2006 era l’occasione per riconciliarmi con la città. Ho preparato la corsa in meno di un mese senza patemi e senza stress e senza pensare minimamente al tempo cronometrico. Firenze ha fatto la sua parte, ci ha accolto con un sole primaverile e con un’atmosfera coinvolgente.
Ne è uscita una gara meravigliosa, dall’inizio alla fine. L’entusiasmo della gente era alle stelle e la tranquillità con cui ho vissuto tutta la gara mi ha permesso di godermi lo splendore della città e l’emozione della maratona.
Oggi posso dire che la maratona di Firenze è, dopo Roma, la più bella d’Italia.