martedì 17 febbraio 2009

I BASTONI TRA LE RUOTE

Chi ha avuto modo di leggere l'ultimo post scritto da Ivana sa cosa mi è accaduto durante la mezza di Fiumicino, i meno attenti invece non sanno che mentre stavo accompagnando, Ivana e i due esordienti nella mezzamaratona Antonietta ed Ugo, sono incappato in un infortunio che sembrava meno grave di quanto potesse sembrare. Praticamente in modo molto rocambolesco ed accidentale mi è finita tra i piedi una di quelle fascette usate per imballare, il classico bastone tra le ruote, che mi ha fatto cadere atterrando con la parte sinistra del torace provocandomi diverse escoriazioni. Pensavo fossero solo quelle!!! Una volta constatato la mia integrità, sono ripartito per terminare la mia gara e per far finire la gara ai miei compagni di corsa. La domenica pomeriggio mi sono pian pano accorto che mentre respiravo, tossivo, ridevo e eseguivo qualsiasi movimento, avvertivo un dolore mozzafiato alle costole. Al pronto soccorso mia hanno detto che non c'era niente di rotto ma avrei dovuto fare un po' di riposo. Morale della favola, sono ancora a casa per cercare di far passare il terribile dolore, stando seduto per la maggior parte del tempo, anche mentre dormo.

E poi dicono che correre fa bene..... 


8 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Azz, mi dispiace sei veramente sfortunato.
Speriamo che la sfiga dopo queste 2 passate ti risparmi per parecchio tempo.
Io la caviglia come ricordi l'ho avuta e la costola nel 2005 a seguito di una terribile caduta dagli sci me la sono incrinata pure io. Mi è durata qualche mese, ma riuscivo a correre per 30-40 minuti andando piano e con una fasciatura sotto il petto.

AndreaDeF ha detto...

Domani prendo il referto della radiografia che ho rifatto lunedi, poi magari andrò da uno specialista per farmi vedere.
...poi andrò da un mago a farmi togliere la sfiga..eheheh
Ti ringrazio, speriamo passi presto.

Monica ha detto...

ma quanti siamo a essere fermi in questo periodo? ci dev'essere qualcosa nell'aria...o qualcuno che gufa!
riguardati
un bacio
monica

uscuru ha detto...

catz.. pure questa!!
evidentemente rotta no(la costola)ma incrinata forse.
il fatto e' ke questo freddo, non ti aiuta, copriti bene.
in bocca al lupo!!!

Marco Bucci ha detto...

Una capatina al Divino Amore io ce la farei....!!
Rimettiti con calma...
Un abbraccione a te ed ad Ivana

Alvin ha detto...

Io organizzerei la prossima mezza a Lourdes...ci facciamo un bel pullman di blogtrotters e ci facciamo un tuffo in una piscina di acqua santa..che ne dite?
Buona guarigione!

AndreaDeF ha detto...

Grazie a tutti per l'in bocca al lupo ragazzi. L'idea di una mezza a Lourdes non è male, chi si unisce?

Lorella Tapparella ha detto...

Anche io a casa con una costola incrinata
Almeno però tu sei cascato per una buona causa...
Io sono scivolata sulle scale della Metro. Che non è stato un bel vedere (e per me sicuramente non è stato un bel sentire).
Sei guarito?